VALLE CAMONICA
Patrimonio dell’Umanità (1979)
Riserva della Biosfera (2018)

2 giugno 2020: riaprono i parchi archeologici della Valle Camonica!

THE MAB EXPERIENCE
la sostenibilità in tour

“4 eventi in 4 piazze” per conoscere da vicino – a Edolo, Ponte di Legno, Pisogne e Borno – il prestigioso riconoscimento di Riserva della Biosfera rilasciato dall’UNESCO nel 2018 al territorio Camuno Sebino. [18 agosto – 6 settembre 2020]

I simpatici ideatori di Ch’él Chì Chèl Lé Storie e Spifferi bresciani sulle tracce degli antichi Camuni insieme alla guida turistica Marta Ghirardelli, per raccontare il territorio con #LaCulturaOltreLaCrisi…

Natura, cultura e identità alpina si fondono in un territorio unico, segnato da 13.000 anni di storia dell’Uomo.

Ecco la Riserva della Biosfera Valle Camonica – Alto Sebino

VALLE CAMONICA PER TUTTI:
un progetto sociale per trasformare la Valle dei Segni in un territorio inclusivo e sostenibile.

 



PER FILO E PER SEGNO
la lana racconta le incisioni rupestri della Valle Camonica

in mostra al Palazzo della Cultura di Breno fino al 4 ottobre 2020

dove come quando

Il cervo volante, una volta molto comune, è oggi invece in declino e per questo la specie è inserita nell’Allegato II della Direttiva Habitat del 1992, nonché nella Convenzione per la conservazione della vita selvatica e dei suoi biotopi in Europa – convenzione di Berna.

 

© Iacopo Leardini 

Il portale internazionale Intangible Cultural Heritage dell’Unesco 

dedica una riflessione a come #maraèa, l’archivio digitale della memoria della Valle Camonica possa tracciare il solco da seguire in un momento fragile come quello della pandemia globale, in cui tutti i nostri riferimenti vengono meno.

SUONO  FERRO  MÀDER

 

L’installazione sonora interattiva e itinerante dell’artista Neunau nei luoghi arcaici e misteriosi delle incisioni rupestri della Valle Camonica.
(dal 18 luglio al 24 agosto)

scopri il progetto e le tappe 

La cooperativa archeologica Le Orme dell’Uomo presenta: L’ARTE RUPESTRE DELLA VALCAMONICA in 20 minuti, un ciclo di video autoprodotti per saperne di più sul 1° Sito UNESCO d’Italia.
Un progetto realizzato nell’ambito di #LaCulturaOltreLaCrisi

La Ciclovia del Fiume Oglio e le risorse che si possono vivere in bicicletta dal Parco dell’Adamello al Po, passando per la Valle Camonica, il Sebino Bresciano, il Parco Oglio Nord e il Parco Oglio Sud.

LA GRAMMATICA DELLE FIGURE

Quattro diversi cammini liberamente tratti dall’incontro tra un albo illustrato e una roccia del sito Unesco n.94

 

scoprili qui

 

 

[/et_pb_column]