turismo valle camonica

Il Patrimonio UNESCO della Valle Camonica sempre più inclusivo

Due eventi "buoni e belli" insieme a George Hornby alla scoperta dei nuovi percorsi accessibili della Valle dei Segni


george hornby sito unesco valle camonica logo valle camonica per tutti ufficiale

Come ogni ottobre da 13 anni a questa parte la Valle Camonica si unisce per celebrare il proprio patrimonio culturale nelle giornate "Del Bene e del Bello". Tra le iniziative messe in campo dal Distretto Culturale due eventi - in programma venerdì 27 e sabato 28 ottobre - racconteranno i nuovi progetti messi in campo per rendere la Valle dei Segni una destinazione adatta e pronta ad accogliere il turismo inclusivo e sarà finalmente possibile testare i nuovi percorsi accessibili a tutti nei parchi delle incisioni rupestri del Sito UNESCO n.94 "Arte Rupestre in Valle Camonica".

 

SFOGLIA QUI LA MERAVIGLIOSA GALLERY DELLA GIORNATA INAUGURALE DEI NUOVI PERCORSI ACCESSIBILI del Parco Nazionale dei Massi di Cemmo e della Riserva Regionale delle Incisioni Rupestri di Ceto, Cimbergo e Paspardo!

 

Venerdì 27 ottobre__UNESCO: UN SITO PER TUTTI. Progetti e percorsi per l'accessibilità

LUOGO DELL’EVENTO: Breno, Palazzo della Cultura

DESCRIZIONE DELL’EVENTO: Un anno fa George Hornby, – il celebre viaggiatore su carrozzina italo-inglese, protagonista con la madre della trasmissione televisiva “io e George” – fece visita alla Valle Camonica e lanciò alcuni suggerimenti su come intervenire per rendere accessibili alle persone con disabilità i parchi archeologici del sito Unesco. Da allora, grazie al lavoro del Gruppo istituzionale di Coordinamento del sito Unesco, della Comunità Montana, dei Comuni e delle cooperative sociali della Valle Camonica si è fatto un bel pezzo di strada: nuovi percorsi attrezzati, un logo per la valle accessibile, un catalogo di strutture idonee a ospitare persone disabili. Così George Hornby torna in Valle Camonica a vedere i risultati di tanto impegno. Un’occasione per riflettere sulla capacità della Valle dei Segni di essere attrattiva per tutti. Il progetto e la serata sono resi possibili grazie al contributo della Fondazione Comunità Bresciana per i dieci anni del Fondo Territoriale Valle Camonica.

DATA E ORARIO DELL’EVENTO: venerdì 27 ottobre, dalle h20:30

 

 

Sabato 28 ottobre__A CIASCUNO IL SUO PASSO. Percorsi di collaborazione per un territrio accessibile

LUOGHI DELL’EVENTO:
Capo di Ponte – Parco Archeologico Nazionale dei Massi di Cemmo
Paspardo – Riserva Naturale Incisioni Rupestri di Ceto, Cimbergo, Paspardo
Darfo B.T. – Parco di Interesse Sovracomunale del Lago Moro Luine e Monticolo

DESCRIZIONE DELL’EVENTO: Il progetto, nato dopo la visita in Valle Camonica di George Hornby, prevedeva tre azioni fondamentali:
_ la creazione di tre percorsi accessibili all’interno dei parchi delle incisioni rupestri di Cemmo di Capo di Ponte, di Luine di Darfo Boario Terme e della Riserva di Ceto, Cimbergo e Paspardo;
_ la creazione di una rete di operatori turistici pronti ad ospitare i disabili, in collaborazione con le cooperative sociali della Valle Camonica, per far loro conoscere e fruire al meglio il territorio della Valle Camonica;
_ la promozione, attraverso azioni concrete, del Fondo territoriale come strumento per sostenere e finanziare le associazioni e il terzo settore della Valle Camonica.

Con l’inaugurazione del percorso accessibile del Parco Archeologico Nazionale dei Massi di Cemmo si inaugurano virtualmente tutti gli interventi previsti dal progetto. Interverranno: Comunità Montana di Valle Camonica, GIC Sito Unesco, Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per le Province di Bergamo e Brescia, Consorzio Sol.Co. Camunia, Cooperative sociali della Valle Camonica, Fondazione della Comunità Bresciana. Realizzato con il contributo di Regione Lombardia e della Fondazione della Comunità Bresciana per il decennale del Fondo territoriale della Valle Camonica.

DATA E ORARIO DELL’EVENTO: sabato 28 ottobre, dalle h10:00