Camuni – un film di Bruno Bozzetto (2009)

Cartoon 

 

«Camuni», un film di Bruno Bozzetto (2009)

Un uomo vede una donna e se ne innamora. Ma per conquistarla è costretto a mettere in atto un corteggiamento serrato, con danze tribali illuminate dal fuoco, una spericolata caccia al cervo e qualche dimostrazione di virilità. Riuscirà a far breccia nel suo cuore soltanto con un fiore, la “rosa camuna”, che, colto dalla roccia, verrà donato come pegno d’amore. Una storia romantica, poetica e divertente, ambientata nell’età del Ferro, sullo sfondo delle rocce istoriate, in un mix divertente e geniale di animazione e film dal vero. Il cortometraggio si conclude simmetricamente con lo stesso episodio girato dal vero in età moderna.

Nato da un’idea del Distretto Culturale di Valle Camonica, il film s’ispira alle Incisioni Rupestri della Valle Camonica ed è stato realizzato sulla scia delle celebrazioni del 2009 per il Centenario della Scoperta delle incisioni e del Trentennale del loro ingresso, quale primo sito italiano, nella lista del patrimonio Unesco.
Camuni” è stato premiato nell’ambito del concorso nazionale “La Pa che si vede – La TV che parla con te“. Il Cartoon ha ottenuto il premio speciale per la categoria Servizi Turistici per la scelta di affidare ad un’animazione la promozione turistica del territorio. Questa la motivazione: “Le musiche esaltano la scrittura elegante ed originale. L’intensità del video aumenta con il susseguirsi dei fotogrammi. Ben espressi i riferimenti culturali prevalenti del territorio”.